UID 2017 | Territori e frontiere della rappresentazione

XIV Congresso dell’ Unione Italiana per il Disegno
39° Convegno Internazionale dei Docenti della Rappresentazione
NAPOLI 14 | 15 | 16 Settembre 2017

TERRITORI E FRONTIERE DELLA RAPPRESENTAZIONE

vai al sito del convegno
vai agli atti del convegno

Il Convegno UID 2017 sarà organizzato congiuntamente dalle Sedi dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” (già SUN), e dell’Università degli Studi di Salerno. Questa edizione propone di riflettere sulle dimensioni identitarie del Disegno, interrogandosi disciplinarmente sullo ‘stato dell’arte’ attraverso un dialettico rapporto fra attualità e fonti. Il senso della riflessione muove dall’esigenza contemporanea di vivere i portati delle innovazioni ‐ non soltanto tecnologiche ‐ nella proiezione di un futuro consapevole delle sue solide radici culturali. Le ‘frontiere della rappresentazione’ stimolano quindi a rileggere l’identità del nostro disciplinare attraverso i risultati attuali per muovere verso il futuro, verso nuovi ‘territori’, guardando alle fonti.

Il convegno è stato secondo quattro focus principali:
Focus 1 – Territori e Frontiere del Disegno: teorie, principi, maestri.
Leggere le questioni identitarie del disciplinare del Disegno attraverso le relazioni fra passato, presente, futuro.

Focus 2 – Territori e frontiere della Ricerca.
Leggere le molteplici e mutevoli dimensioni identitarie della Ricerca nel rilievo e nella rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente anche attraverso l’esemplificazione di casi studio criticamente aperti all’integrazione di più saperi teorico‐operativi.

Focus 3 – Territori e frontiere della Didattica.
Leggere le molteplici e mutevoli dimensioni identitarie della Didattica nel rilievo e nella rappresentazione anche attraverso l’esemplificazione di casi studio nel rapporto di reciprocità che può intrecciarsi fra didattica e ricerca.

Focus 4 – Territori e frontiere della Rappresentazione nella evoluzione delle professioni.
Leggere i molteplici temi e problemi della rappresentazione legati al divenire delle figure professionali, al mutare dei contesti, alla necessità di gestire o condividere dati (GIS,BIM,…), di adottare e/o sperimentare forme infografiche e comunicative di supporto decisionale.