Politecnico di Milano | Dipartimento ABC | Dipartimento DAStU | Dipartimento di DESIGN

EVENTI COLLATERALI

Mario Bellini – Il disegno del progetto
Politecnico di Milano, Galleria del Progetto
Via Ampère, 2 – Milano
12 settembre – 5 ottobre 2018

La mostra presenta oltre duecento tra schizzi e disegni realizzati da Mario Bellini e dal suo studio negli ultimi quarant’anni, riguardanti alcuni dei progetti più significativi sviluppati nella sua lunga e prolifica carriera.
Mario Bellini è figura di spicco nel panorama internazionale dell’architettura e del disegno industriale, ha ricevuto 8 volte il Compasso d’Oro e 25 sue opere sono nella collezione permanente del MoMA di New York, dal 1980 ha realizzato importanti opere di architettura in tutto il mondo.
La mostra espone una rassegna introduttiva che spazia dal design all’architettura, con alcune divagazioni di fantasia; quattro progetti architettonici, disposti cronologicamente; nove progetti di design e d’arredo.
Dalle sequenze di disegni, testimoni di tanti percorsi progettuali compiuti da Bellini, emerge con evidenza il ruolo che ha avuto e conserva tuttora il disegno come luogo del progetto: strumento di ricerca, di pensiero, di disamina del reale; efficace mezzo di comunicazione per visualizzare, verificare e condividere un’idea; potente ausilio della memoria, che rimanda a quel personale repertorio di immagini e riferimenti, stratificato nel tempo, a cui è possibile ricorrere – anche inconsciamente – ogniqualvolta si intraprenda un nuovo percorso interpretativo o progettuale.
La mostra è anche occasione per una riflessione sullo sviluppo degli strumenti del disegno e della rappresentazione dell’architettura dall’analogico al digitale, laddove lo schizzo resta l’irrinunciabile elemento di continuità nell’euristica del progetto.
La Mostra, che è legata al 40° Convegno Internazionale UID, si inaugurerà il 12 Settembre 2018 e chiuderà il 5 Ottobre 2018, e sarà allestita nella Galleria del Progetto, Campus Leonardo.

Curatori
Camilla Casonato, Marco Muscogiuri

Comitato Scientifico
Marco Biraghi, Rossella Salerno,
Camilla Casonato, Marco Muscogiuri

Progetto dell’allestimento
Mario Bellini Architects

Progetto grafico
Marco Vedoà

Realizzata con il contributo di
Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito | dABC
Dipartimento di Architettura e Studi Urbani DAStU
Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni | AUIC

Con il patrocinio di Unione Italiana Disegno UID

Mario Bellini

Abbiamo voluto questo incontro-dibattito improntato sul confronto di esperienze diversamente riferibili al Design, che hanno interpretato, in ambiti in un certo senso antitetici, il disegno e la rappresentazione come progettualità, perché pensiamo che il Disegno e il Design siano gemelli diversi, uno lo specchio dell’altro, e crediamo che un confronto aperto possa spingere anche chi tra noi opera negli ambiti più consolidati dell’architettura e dell’ingegneria a riflettere su quello che facciamo e quello che faremo, il nostro passato e il nostro futuro.

Abbiamo deciso di spostarci nei pressi del Campus Bovisa, in un luogo significativo della civiltà industriale e della sua crisi, che esprime tutta la ricchezza e l’incertezza di un’epoca di cambiamento come quella che stiamo vivendo e forse proprio per questo è diventato un luogo culto delle serate musicali milanesi.

Credendo di fare cosa gradita ai più, abbiamo pensato di concludere la serata di benvenuto al 40° convegno UID con una cena informale allietata dalla musica di cantautori milanesi.
La cena, per la quale è necessario prenotare in anticipo, sarà servita ai tavoli della “Cattedrale” o, se le condizioni climatiche lo permettono, nello spazio estivo all’aperto delle Cristallerie Livellara, uno monumento di archeologia industriale forse attribuibile a Sant’Elia, che oggi ospita la sede di un locale famoso per la sua programmazione di musica dal vivo.
Ti aspettiamo!
Michela Rossi con Fausto Brevi e Giuseppe Amoruso

MENU’:
Taglieri di salumi di norcineria lombarda e formaggi della bassa DOP. Polentine fritte
*
Lasagnetta di pasta fresca salsiccia e zucchine
o
Cotoletta di vitello alla milanese con patate saltate e pomodorini
o
Tortino vegano di ceci e rosmarino con verdure di stagione al forno
*
Tiramisù Spirit. Caffè e Amaro
*
Vino bianco Falanghina e Vino Rosso Montepulciano (1 bottiglia ogni 3 pax)
*
Acqua, pane e coperto

Costo € 25,00 a persona, con pagamento anticipato entro il 5 settembre (vale da prenotazione).
Infatti il locale è molto frequentato ed è sempre necessario prenotare con largo anticipo e dobbiamo confermare ai primi di settembre il numero esatto la prenotazione fatta all’inizio di maggio per 100 posti; oltre tale data occorre verificare preventivamente la disponibilità.
Pagamento-prenotazione esclusivamente via PayPal al cellulare di Michela Rossi (348-8208129), indicando come causale “Nome Cognome x Spirit de Milan”.
I tagliandi di pagamento da consegnare al locale verranno consegnati esclusivamente chi ha prenotato al banco della registrazione la mattina del 13 settembre.
Tra privati, PayPal applica una commissione (3,4% + 0,35€ indipendente dall’importo inviato), che viene indicata nella ricevuta che il sistema rilascia immediatamente dopo il pagamento dell’importo dovuto.
Il locale rilascerà scontrini fiscali individuali.
Per motivi organizzativi e fiscali non è possibile prevedere forme di pagamento diverse dal
PayPal anticipato (iscrizione gratuita con carta di credito).

Back to Top